COPPA CH - Incredibile vittoria per gli Sharks

Battuto lo Sciaffusa al Lido 9-8

Lugano – Sciaffusa 9 – 8
(1-3, 2-2, 2-2, 4-1)
Lugano : Casoli, Scala 2, S.Ravetta, Pagani 1, Busilacchi 1, Zanola 2, Maffioli 1, Brambillasca, Ristanovic, Pizzoli, Luis, Nieddu 2, N.Ravetta. All: Del Galdo
Sch: Y.Schmuki, Sentic, Kallay 2, Corbach 5, M.Milovanovic, J.Schmuki, Vigh 1, Zlomislic, N.Milovanovic, Frei, Widtmann. All: Radojevic.

Inaspettata ed esaltante vittoria per gli Sharks all’esordio stagionale nel primo turno eliminatorio di Coppa Svizzera, al termine di una partita al cardiopalma contro i finalisti della NLA della passata stagione, l’ostico Sciaffusa, arrivato in Ticino con tutti i favori del pronostico.
Prima preziosissima vittoria per coach Del Galdo sulla panchina luganese e primi ottimi segnali dal punto di vista del gioco e della preparazione fisica.

Partono subito forte gli ospiti trascinati dalle reti di Corbach e Kallay, che sfruttano gli spazi lasciati dalla giovane difesa luganese; il primo tempo si chiude infatti in favore della squadra di Radojevic 3 a 1.
Nel secondo parziale i padroni di casa non mollano e, guidati dall’esperienza di Chicco Pagani e del neo acquisto Tommaso Busilacchi, restano in partita, tuttavia senza riuscire a diminuire lo svantaggio. Al cambio campo si inizia a notare la stanchezza in acqua, le difese chiudono bene gli spazi e i due portieri Schmuki e Casoli mostrano al numeroso pubblico presente al Lido una serie di pregevoli interventi. Mister Del Galdo, nel frattempo, con un continuo gioco di cambi, concede minutaggio a quasi tutti i giocatori convocati.

Ad inizio quarto tempo lo Sciaffusa conduce di due reti, ma il Lugano piazza un importante break grazie alle reti di Maffioli, Pagani e Scala arrivando a condurre la partita. Gli ospiti, mai domi, ritrovano il pareggio con Corbach, ma a 9” dalla fine Zanola riempie di gioia il caloroso tifo luganese, mettendo a segno la rete della vittoria.

Gli Sharks passano cosi il turno, battendo una delle squadre favorite e approdano ai quarti di finale, dove affronteranno il Basilea.
Il progetto “linea verde” intrapreso da questa stagione comincia nel migliore dei modi.